TICKETS

I Nomadi a Udine “Mille Anni Tour”

RINVIATO AI PRIMI MESI DEL 2021

Visto il perdurare della situazione di emergenza e la conseguente proroga del DPCM che contiene le disposizioni per il contenimento del virus Covid-19, l’associazione culturale Euritmica comunica che il concerto dei Nomadi “Mille Anni Tour 2020”, in cartellone nella rassegna Note Nuove 14, è stato ulteriormente RINVIATO AI PRIMI MESI DEL 2021.

Ulteriori informazioni sulla nuova data saranno rese note a breve.

I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

Gli aggiornamenti saranno pubblicati anche sui social media.

Info: +39 0432 1720214 – mail: tickets@euritmica.it


I Nomadi, un pezzo di storia della musica italiana, fanno tappa al Teatro Nuovo Giovanni da Udine venerdì 6 novembre 2020, nel cartellone di Note Nuove 14, rassegna che mette al centro le trasformazioni della musica moderna, curata da Euritmica.
La band, ormai entrata nell’immaginario collettivo di intere generazioni, è capitanata da Beppe Carletti e sta festeggiando l’importante traguardo dei 55 anni di attività con un tour dal titolo “Tutta la Vita”, che li sta portando a toccare numerose città italiane.
Sono i primi anni 60 quando, a Novellara, cittadina della provincia di Reggio Emilia, Beppe Carletti e Augusto Daolio decidono di formare una loro band, destinata a diventare una leggenda della musica italiana. “Milleanni” è il titolo dell’ultimo progetto discografico della band che contiene anche “Ma noi no”, un inedito cantato da Augusto Daolio, scomparso a soli 45 anni nel 1992.
In questo progetto e nel live, i Nomadi, la cui lunghissima carriera li pone a pieno titolo tra le band più longeve d’Italia, presentano altri due brani inediti: “Milleanni”, la title track che è stata pubblicata anche come singolo, e “L’orizzonte di Damasco”, oltre a tutte le più belle e conosciutissime canzoni reinterpretate da Yuri Cilloni, nuova voce del gruppo dal 2017.
La formazione:
Beppe Carletti, tastiere, fisarmonica, cori / Cico Falzone, chitarre, cori / Daniele Campani, batteria / Massimo Vecchi, basso, voce / Sergio Reggioli, violino, voce / Yuri Cilloni, voce