La porta degli uomini

13 novembre 2014 - h 21:00

LA PORTA DEGLI UOMINI è il risultato di un importante percorso di teatro sociale, quel teatro capace di intervenire in situazioni di criticità sociale come le zone di guerra, i centri di ospitalità e identificazione per immigrati, le comunità terapeutiche e il carcere.
La porta degli uomini, in particolare, nasce dall’esperienza di Fierascena/Artestudio/Ferrovie Cucovaz all’interno del Centro Accoglienza Richiedenti Asilo di Gradisca d’Isonzo e ha coinvolto una ventina di suoi ospiti in un percorso di laboratorio approdato a una messa in scena e fatto di azioni teatrali, gesti, suggestioni e che risuona come un canto antico, sempre vivo e vitale, a cura del regista Riccardo Vannuccini e dell’attrice e regista Elisa Menon.
Un momento delicato ed emozionante che per l’occasione vede impegnate entrambe le stagioni di teatro e di musica, in una proposta congiunta di forte spessore e impegno sociale.

FORMAZIONE

performance teatrale realizzata con gli ospiti del Centro Accoglienza Richiedenti Asilo di Gradisca d’Isonzo
a cura di Riccardo Vannuccini e Elisa Menon
una produzione Artesuono/Fierascena/Ferrovie Cucovaz

BIGLIETTI

intero 12 euro
ridotto 10 euro

VENUE

Teatro Pasolini
piazza Indipendenza 34
33052 Cervignano del Friuli UD

INFORMAZIONI

email info@euritmica.it
tel +39.0432.1744261