Lettere Mediterranee: Per quale via. Ferite dell’umanità e mondo nuovo. Comprendere la questione Siriana, conversazione a più voci. Cervignano 20.7

20 luglio 2017 - h 18:30

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lettere Mediterranee 2017 – Per quale via. Ferite dell’umanità  e mondo nuovo.

Tavola rotonda

20 luglio 2017,  Cervignano del Friuli, Teatro Pasolini,  ore 18.30 (ingresso libero)

Per quale via. Comprendere la questione Siriana.

Conversazione a più voci

Farouk Mardam Bey, Parigi (già Bibliotecario all’Istituto di Lingue e Civiltà Orientali e direttore della Pubblicazione “Revue d’études palestiniennes”, consigliere culturale presso l’Istituto del Mondo Arabo, dirige “Actes Sud”, la collana “Sindbad” dedicata
principalmente alla traduzione della letteratura araba classica e contemporanea).

Elisabetta Bartuli, Venezia (arabista, dottore in Lingue e Letterature Orientali presso Ca’ Foscari, si occupa di letteratura araba contemporanea e di problematiche interculturali).
Riccardo Cristiano, Roma (giornalista Rai, collaboratore di Reset, autore del libro “Siria. L’ultimo genocidio”).

Paola Gandolfi , Bergamo (professore associato del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università di Bergamo, esperta in Antropologia e politiche educative del Maghreb e del Medio Oriente).

Conduce: Fabio Turchini

 

BIGLIETTI

Ingresso libero

VENUE

Teatro Pasolini
piazza Indipendenza 34
33052 Cervignano del Friuli UD

INFORMAZIONI

email info@euritmica.it
tel +39.0432.1744261