TICKETS

FORMAZIONE:
Remo Anzovino, piano, wurlitzer el. piano, armonium / Roy Paci, tromba, flicorno soprano, percussioni / Vito Scavo, trombone / John Lui, chitarre /Pino Saracini, bass/ Mylious Johnson, batteria, percussioni

Dopo il successo della release digitale e del film prende forma “Fight For Freedom – Tribute to Muhammad Ali”, il progetto speciale di Remo Anzovino e Roy Paci – compositore e pianista fra i più originali e visionari della nuova scena contemporanea il primo, musicista poliglotta, produttore geniale e trombettista dallo stile unico e inconfondibile il secondo – dedicato al grande campione dei pesi massimi e figura di spicco della storia del Novecento.

Dallo straordinario incontro fra Anzovino e Roy Paci sono nati 12 brani inediti che hanno fatto da colonna sonora originale al film “Da Clay ad Ali, la metamorfosi” diretto da Emanuela Audisio e andato in onda su Sky in prima tv lo scorso 17 gennaio, il giorno in cui il grande campione avrebbe compiuto 75 anni e che sarà proiettato a Udine.

Anzovino e Roy Paci presenteranno “Fight for Freedom – Tribute to Muhammad Ali” in 4 esclusivi concerti in programma a luglio, quale naturale sviluppo del progetto della colonna sonora e di come essa è nata in studio ma già con l’idea di essere suonata dal vivo. I due musicisti, assieme alla super band creata per la registrazione, senza aiuti e supporti dell’elettronica, eseguiranno le musiche registrate in studio, con la stessa energia e intensità, di fronte al pubblico che ha amato tanto questa colonna sonora. Il combattimento di Anzovino e Roy Paci per la libertà delle espressioni musicali e per i diritti delle persone, di cui Muhammad Ali è stato uno dei massimi fautori, troverà dunque il terreno più fertile dal vivo, dove offriranno un campionario di tempi e ritmi strepitosi, dilatando i brani con delle versioni che seguiranno il flusso delle emozioni tramite l’interplay tra Anzovino, Paci e la band di 4 elementi. Suoneranno inoltre una serie di brani che intarsieranno quelli della colonna sonora, presi dai rispettivi repertori, che si adattano alla voglia di suonare assieme e giocare con il loro linguaggio musicale. Il vero segreto di questo progetto è il fatto che, fondendo le loro lingue e i loro stili, è nata una musica e un’intesa che rappresenta entrambi

Evento concluso.

Evento concluso.