TICKETS

COVID 19
INFO

Accesso
ai concerti

Luogo

Corte Marco d'Aviano - Palazzo Torriani - Gradisca d'Isonzo (GO)
34072 Gradisca d'Isonzo (Go) Via Ciotti 49

Data

27 Lug 2022

Ora

18:30

Ingresso

Ingresso libero

Etichette

In primo piano

Lettere Mediterranee incontra Dialoghi: Giovanna Casadio, Antonio De Nicolo, Linda Tomasinsig – Le città tra pandemia e migrazione

Mercoledì 27 luglio ore 18:30 
Lettere Mediterranee incontra
Dialoghi 2022 – Festival itinerante della Conoscenza
Le Città tra pandemia e migrazione
con Giovanna Casadio – Antonio De Nicolo – Linda Tomasinsig
Corte Marco d’Aviano, Palazzo Torriani (o Sala Bergamas ☔) Ingresso libero

La giornalista de “La Repubblica” Giovanna Casadio presenta “Diario di bordo dei Sindaci – Le Città nella pandemia”, Treccani.
Dialogano con l’autrice Linda Tomasinsig, Sindaca di Gradisca d’Isonzo e Antonio De Nicolo, procuratore della Repubblica di Trieste.

con la partecipazione dei ragazzi del Polo liceale di Gorizia: Isabel Comar, Andrea Skok,  Andrea Duzzi, Gabriele Memmo, Mehloul Younes, Luca Cecconi, Alberto Tardivo

Sinossi: Beppe Sala consegna il suo stato d’animo di sorpresa e sconforto alla chat dei sindaci: “Ussìgnur, per dirla alla milanese”. La chat ribolle da ore la sera del 9 marzo 2020, alla vigilia della conferenza stampa in cui il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte annuncerà il lockdown. «Però calma. L’importante è la catena di comando. In guerra si fa così: ci sono i generali, i colonnelli e i soldati semplici», invita a concentrarsi sul da farsi Dario Nardella. «E noi ora siamo i soldati», taglia corto Antonio Decaro. «Siamo in trincea, attrezziamoci» dice Matteo Ricci. Non sono solo i sindaci di Milano, Firenze, Bari, Pesaro a sentirsi, ma è la rete intera dei primi cittadini dei 7.904 Comuni d’Italia che in poche ore si mette in movimento. Quando è cominciata, è cominciata così. Cosa è accaduto dopo solo i sindaci possono raccontarlo dietro le quinte, città per città. Come l’Italia se l’è cavata è scritto in questo sorprendente quaderno di bordo. Da cui emerge, tra l’altro, che un modo c’è anche per “rammendare” la politica.

Giovanna Casadio è nata a Trapani. Vive a Roma, dove da anni è cronista parlamentare e politica per “la Repubblica”. Ha pubblicato Quel che è di Cesare (con R. Bindi, Laterza, 2010), I doveri della libertà. Dialogo con Emma Bonino (Laterza, 2012), Non seguire il mondo come va. Rabbia, coraggio, speranza e altre emozioni politiche (con M. Marzano, Utet, 2015), Dove si guarda è quello che siamo (Edt, 2018).

Linda Tomasinsig, 49 anni, laureata in Scienze biologiche e dottore di ricerca in Scienze biomediche. Dopo aver svolto attività di ricerca, è ora insegnante di scuola secondaria. Dal 2004 amministratore del comune di Gradisca d’Isonzo, prima come consigliera con delega alle Pari opportunità ed in seguito assessora ai Servizi sociali e istruzione, nel 2014 è stata eletta Sindaca della sua città.

Antonio De Nicolo, goriziano di nascita, nella Procura giuliana ha lavorato in veste di Pubblico ministero dal 1988 al 1996. Da qui gli incarichi presso la Procura di Venezia e
successivamente in quella udinese. Nel 2020 diventa Procuratore
della Repubblica di Trieste.

 

Accessibile a tutti